Slider

Disinnesco ordigno a Levanzo

21/04/2016. Siamo stati attivati dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile di concerto con la Prefettura di Trapani per il disinnesco di un ordigno sull’isola di Levanzo con la nostra idroambulanza. Siamo stati incaricati di fornire il supporto logistico agli artificieri impegnati nelle operazioni per quanto riguarda gli spostamenti in mare del personale e delle attrezzature  da Trapani e viceversa e tra Levanzo e Favignana. La nostra idroambulanza era pronta ad intervenire per il soccorso o l’evacuazione di eventuali feriti durante le operazioni di disinnesco, mentre con il personale del Corpo Militare della Croce Rossa abbiamo fornito anche l’assistenza sanitaria a terra durante le operazioni di disinnesco. Il trasporto degli artificieri del IV Reggimento del Genio Guastatori e delle relative attrezzature sulla nostra idroambulanza è stato scortato da un gommone della Guardia Costiera per quanto riguarda i tratti in mare,  mentre a terra il compito è stato affidato ai Carabinieri, visto il materiale sensibile trasportato. La perfetta sinergia e la stretta collaborazione tra SOS Valderice e tutti gli enti intervenuti ha fatto si che tutte le operazioni si svolgessero in sicurezza, ma visto il contenuto “chimico” dell’ordigno, risalente presumibilmente alla seconda  guerra mondiale, si dovrà ripetere l’operazione con precauzioni diverse, personale e attrezzature specifiche al tipo di ordigno rinvenuto per terminare con il brillamento dell’ordigno stesso.

 

 

 

 
Condividi su